Lo psicologo: un alleato dei giovani per entrare nel mondo del lavoro

“Orientamento universitario in ingresso, una leva per il successo negli studi” è il tema del Webinar (seminario on line) che si è tenuto all’Ordine degli Psicologi del Lazio in collaborazione con l’Università Europea di Roma.

L’incontro è stato curato dalla dott.ssa Sara Pelli, Psicologa Responsabile Servizio Orientamento in Ingresso dell’Università Europea di Roma e dai Professori Gabriele Giorgi e Javier Fiz Pérez, fondatori del Laboratorio di ricerca Business@Health dello stesso ateneo.

Durante il seminario si è parlato dell’orientamento universitario, offerto dagli psicologi agli studenti, come leva per il successo negli studi e per l’inserimento nel mondo del lavoro.

I relatori hanno fornito alla comunità professionale interessanti spunti di riflessione sul percorso di scelta e di crescita dei giovani, che arrivano spesso in università con incertezze ed ansie, come spiegato dal Prof. Javier Fiz Pérez.

L’intervento psicologico posto in essere dai professionisti e dai docenti in sinergia con la creazione di un ambiente sia fisico e psicologico a misura dello studente rappresentano punti di forza per una scelta di eccellenza.

Per l’orientamento in uscita il punto centrale sarà un progetto di orientamento dedicato agli studenti senior (laurea magistrale o ultimo anno lauree a ciclo unico). Workshop esperienziali e la compilazione di due noti test psicometrici, lo WOMI (Work and Organizational motivation inventory, Giorgi e Majer, 2010) e l’ORG-EIQ (Organizational Emotional Intelligence Questionnaire, Giorgi e Majer, 2009), rappresentano strumenti di occupabilità importanti in quanto forniscono agli studenti spunti per lo sviluppo di soft skills, capacità personali essenziali non solo nell’ingresso nel mondo del lavoro, ma anche per il successo di carriera.

L’orientamento dell’Università Europea di Roma mira a dare una risposta concreta a queste esigenze introducendo attività di orientamento finalizzate all’incremento dell’occupabilità degli studenti durante il corso di studio.

La dott.ssa Sara Pelli ha illustrato il percorso di orientamento alla scelta del corso di studi. La psicologa ha messo in luce gli effetti di ricaduta positiva sugli studenti che ne hanno usufruito nel facilitare la scelta consapevole, nel prevenire e ridurre la dispersione e il ritiro, favorire il successo accademico e la persistenza negli studi, migliorando e rafforzando le proprie capacità personali e trasversali.

“Gli studenti sono aiutati a capire quale percorso è più adatto a loro e in che modo le loro capacità possono essere valorizzate per creare, nel futuro, quella distintività necessaria per affermarsi nel mercato del lavoro”, ha spiegato la dott.ssa Sara Pelli.

Nel seminario è stata inoltre evidenziata l’importanza dello psicologo dell’orientamento nell’individuare strumenti e percorsi che possano sviluppare le potenzialità e le competenze degli studenti al fine di favorire in loro la scelta consapevole del percorso di studi e l’ingresso nel mondo del lavoro.

L’Università Europea di Roma ha impostato le attività di orientamento in una logica di accompagnamento alla scelta e di individuazione e potenziamento delle soft skills, che inizia con l’orientamento in entrata per giungere fino all’inserimento nel mercato del lavoro, con l’obiettivo principale di valorizzare ogni studente.

89.31.72.207