Univ 2015, 2500 studenti a Roma con il Papa

2.500 studenti dei 5 continenti si riuniranno a Roma da domani e fino al 5 aprile vivranno la Settimana Santa e la Pasqua insieme al Papa. Il Forum Univ è ormai giunto alla 48esima edizione. La sua data di nascita è legata a san Josemaría Escrivá, fondatore dell’Opus Dei e al 1968.

“Friendship: model for a New Citizenship” è il tema che gli universitari discuteranno quest’anno in diverse attività per tutta la settimana nei luoghi di residenza dei partecipanti e in diverse zone della città eterna. Mercoledì 1 aprile gli studenti del Forum parteciperanno all’udienza generale con Papa Francesco. In questi 48 anni più di 100mila universitari hanno partecipato al Forum. Ogni anno sono stati ricevuti dal Papa. Il testo di quegli incontri e il materiale relativo alle 47 edizioni precedenti si trovano nel sito www.univforum.org.

La Prelatura del Opus Dei organizza attività di formazione cristiana che accompagnano il programma del Forum. L’incontro è anche un’occasione per conoscere la città di Roma seguendo le orme dei primi cristiani e della Chiesa dei primi secoli.  Secondo la presidente del Forum, la studentessa cilena Florencia Cordero, quest’anno l’Univ invita i partecipanti a riflettere sul tema della amicizia, intesa come chiave per una nuova società: “vogliamo incoraggiare i partecipanti ad approfondire questa realtà così ricca e necessaria per la pienezza della vita di ogni essere umano e la relazione con gli altri”.

La presidente spiega che in questa 48esima edizione si farà una colletta tra i giovani in favore dei cristiani perseguitati in Medio Oriente. I proventi saranno destinati ai rifugiati del Libano.  Il Forum prevede numerose manifestazioni culturali in vari luoghi di Roma (conferenze, gruppi di studio, tavole rotonde) con particolare attenzione all’arte: concerti, spettacoli teatrali, ecc. Tra gli invitati alle conferenze di quest’anno: Alessandro D’Avenia, i professori David Oconnor e Craig Iffland, la professoressa keniota Elizabeth Gachenga. Una delle attività principali del Forum è l’Incontro Romano, che ha come tema “Il potere del servizio: empatia e lavoro di squadra” sulle professioni del servizio e dell’opsitalità che si svolgerà presso la sede di Eataly.

“Nei rapporti di lavoro – spiega la presidente Florencia Cordero – lo sviluppo dell’empatia è fondamentale, perché favorisce la comunicazione interpersonale e rafforza la professionalità”. L’incontro si concluderà con una fiera di stand con prodotti artigianali provenienti da tutto il mondo. Ci sarà inoltre il Forum di Iniziative Sociali, uno spazio dedicato alla presentazione di progetti di volontariato e solidarietà di cui sono protagonisti gli studenti di tutto il mondo.

89.31.72.207