Sergio Mattarella nuovo presidente della Repubblica Italiana, i messaggi del Papa e dei vescovi

Telegramma del Papa e messaggio della Presidenza della Cei per il nuovo presidente della Repubblica italiana. Sergio Mattarella appena eletto ha ricevuto due messaggi particolarmente significativi per lui, cattolico praticante, uomo di provenienza democristiana, impegnato nella Azione cattolica.

“auspico che Ella possa esercitare il suo alto compito specialmente al servizio dell’ unità e della concordia del paese, invoco sulla sua persona la costante assistenza divina per una illuminata azione di promozione del bene comune nel solco degli autentici valori umani e spirituali del popolo italiano” scrive il Papa. Mentre i vescovi italiani ricordano che “l’elezione del Capo dello Stato rappresenta uno dei momenti più importanti della vita democratica, perché  garantisce un riferimento di unità per il popolo e per la Nazione.”

E il testo del messaggio prossegue: “ Nel salutare rispettosamente e con viva soddisfazione l’elezione di Sergio Mattarella, nel quale il Parlamento ha riscontrato le necessarie caratteristiche di “dignità riconosciuta e operosità provata”, esprimiamo l’augurio che il suo Alto servizio aiuti efficacemente il Paese a ritrovare la via di uno sviluppo integrale, assicurando per questo la preghiera della Chiesa che è in Italia. Possa il nuovo Presidente della Repubblica Italiana sostenere la fiducia e le attese di quanti ogni giorno si impegnano per una società più giusta e più umana.

Confermiamo la più leale collaborazione per la promozione dell’uomo e per il bene del Paese.”

89.31.72.207