La notte dei Santi, invece dell’inutile Halloween

Invece della ormai populista e commerciale e pagana festa di Halloween sono in molti a tornare al vero significato della celebrazione del 1 e 2 novembre. Il ricordo dei cari defunti e la celebrazione di tutti i santi. Le radici cristiane vanno difese dai cristiani, e allora ecco una bella iniziativa che ormai da qualche anno si ripete: “ La notte dei santi”, una festa e una veglia di preghiera organizzata da Christian Music Italy e dalla diocesi di Palestrina.

Dopo anni di presenza al Teatro Orione a Roma quest’ anno la festa sarà proprio a Palestrina, nell’ Auditorium , per essere un segno di contraddizione come dice il Vangelo. Angelo Savarino e Francesco D’ Orazio hanno organizzato un concerto e un evento che sarà guidato da Beatrice Fazi, volto noto della tv italiana madre e moglie che ci crede davvero. Per lei riscoprire la fede è stata la svolta che le ha donato la gioia di vivere con il sorriso. Proprio come madre pensando ai tenti ragazzi “irretiti” da falsi miti ha voluto partecipare all’evento. Una diffusione speciale ci sarà tramite i social media con dei “selfie” o foto che riportano l’hastag Happysinrise, felice alba.

“ Il messaggio che volgiamo trasmettere ai giovani, dicono gli organizzatori, è al tempo stesso un augurio, perchè Il Signore offra l’opportunità a ciascuno di uscire dalle tenebre della vita per vedere, vivere e sperimentare una nuova alba. La felicità e la gioia che vengono dal Signore e un cammino di santità sempre possibile per tutti.”

Tra gli ospiti Don Aniello Manganiello che da 25 anni lavora tra i ragazzi a Scampia, ma anche il rapper Luca Maffi “DJ Gesucrstico”, e  il gruppo “ Fuoco vivo”.

Momento culminante la veglia eucaristica e la messa in cattedrale presieduta dal vescovo Domenico  Sigalini. Un appuntamento per tutti da seguire anche tramite la pagina Facebook Christianmusicitaly.

89.31.72.207