Papa Francesco: pregate perché possa essere al servizio della comunione della Chiesa

Incontro ecumenico questa mattina per Papa Francesco che ha ricevuto i partecipanti al pellegrinaggio ecumenico, promosso dalla Orientale Lumen Foundation e guidato dal Metropolita Kàllistos di Diokleia.

Un pellegrinaggio, ha detto il Papa è occasione di “rinnovamento interiore per andare sempre più verso Cristo Signore” e la scelta di farlo in nome dei due Papi santi Giovanni e Giovanni Paolo è particolarmente importante perché “l’esempio di questi due Santi è sicuramente illuminante per tutti noi, perché essi hanno sempre testimoniato un’ardente passione per l’unità dei cristiani, scaturita dal docile ascolto della volontà del Signore”.

Il Papa ha chiesto di pregare per lui “affinché, con l’intercessione di questi due Santi miei predecessori, possa svolgere il mio ministero di vescovo di Roma al servizio della comunione e dell’unità della Chiesa, seguendo in tutto la volontà del Signore.”

Un pensiero anche alla prossima vista al Patriarca Ecumenico Bartolomeo I. “La visita del vescovo di Roma al Patriarcato Ecumenico- ha detto il Papa- ed il nuovo incontro tra il Patriarca Bartolomeo e la mia persona saranno segni del profondo legame che unisce le sedi di Roma e di Costantinopoli e del desiderio di superare, nell’amore e nella verità, gli ostacoli che ancora ci separano.”

89.31.72.207