Chiesa e nuove tecnologie. Giovanni Silvestri nuovo presidente dei webmaster cattolici

L’ufficio stampa sarà curato dal Dott. Fabio Bolzetta.

“C’è un’assoluta continuità con il lavoro fin qui svolto e questo mette nelle condizioni di inquadrare il prossimo periodo, i prossimi dodici mesi, come del resto è emerso dall’assemblea appena conclusa per WeCa si profila un periodo intenso orientato a far tesoro degli esiti della ricerca Internet e parrocchie, la prima indagine svolta in maniera sistematica – sottolinea Giovanni Silvestri, neo-presidente dell’Associazione WeCa. Inoltre vogliamo porci in ulteriore ascolto delle esigenze delle parrocchie, in affiancamento alle diocesi ed infine rivolgere attenzione specifica ai giovani, impegnati nell’ambito delle comunità parrocchiali, oltre che fare conseguenti proposte di formazione, ad esempio sotto forma di seminari”.

Invariata, quindi, la mission dell’associazione, aiutare gli utenti della Rete ad “aprirsi” con buon senso e discernimento al mondo di Internet: “Non si vuole creare una “comunità chiusa” – aggiunge Silvestri – ma stimolare i web cattolici al dialogo e alla presenza, verso tutte le realtà e gli ambienti che popolano la Rete, un esempio, ma si può estendere ad altri, l’universo dei social network. La nostra è un’associazione che vuole stimolare a comunicare e dialogare con tutti gli utenti della Rete e delle reti a orientarsi davanti a un fenomeno in continuo cambiamento”.

Tra le attività svolte dall’Associazione in questi anni, ricordiamo le azioni in favore della tutela dei minori, tema di numerosi convegni organizzati da WeCa e della prima ‘Guida al Web. 10 consigli per navigare e non affondare in Rete’. Dal mare dei bit, alle onde della televisione. Nel 2006 lancia su Raigulp, il primo programma dedicato alla scoperta educativa dei videogiochi. Imparare ed insegnare. La formazione gratuita per i soci è uno dei servizi più apprezzati. Il corso e-learning ‘Creare un sito cattolico per il web’ e ‘Comunicazione online e Web 2.0’, rivolto a quanti desiderano ‘varcare la soglia delle nuove tecnologie’ realizzando un proprio sito internet, ha riscosso notevoli adesioni. Ma una realtà giovane deve anche studiare. Per questo è stata promossa la prima ricerca su ‘Internet e Parrocchie’, in collaborazione con l’Università degli Studi di Perugia.
Con l’iniziativa ‘WeCa per l’Abruzzo’, l’associazione ha promosso il suo aiuto per la gestione del sito e la realizzazione della newsletter dell’Arcidiocesi di L’Aquila

89.31.72.207