Un Natale così non va sprecato!

E’ un Natale diverso per la Chiesa cattolica quello del 2013. Chissà se nel futuro ci abitueremo a vedere due Pontefici che si fanno gli aguri tra loro con naturalità ed amicizia, ma certo ancora è una immagine che sa di nuovo e di bello. Sa di Chiesa fino in fondo. Perché la Chiesa è di Dio, ma è anche la comunione di tutti noi fedeli. E che cosa c’è di più esemplare che la comunione di preghiera e di cuore di due Papi. Francesco e Benedetto, due nomi che sono la storia stessa della Chiesa e che ora, in un periodo che molti definiscono di crisi per la Chiesa fanno, insieme, la differenza. Perché se Francesco è il Papa regnante e a lui spettano le decisioni quotidiane e l’impatto con la folla,  Benedetto è l’anima orante della cattolicità, il suo pensiero è la guida per tanti cattolici e laici, e la sua umiltà è un modello di vita. Se la crisi della fede che invade i cuori più freddi viene combattuta da Papa Francesco con  le omelie popolari, c’è sempre la grande mente del teologo Ratzinger le cui opere ci accompagnano, che con una vita ritirata ed intensa, prega e incontra coloro che chiedono di ascoltarlo. Con discrezione, senza che mai una sua parola venga sovrapposta a quella di Francesco. Quella coabitazione che sembrava impossibile si è rivelata un immenso dono per la cattolicità. Personalità e storie umane diverse che diventano una sola realtà: quella della fede. Non ci sono rivoluzioni nella Chiesa. Perché l’unica vera rivoluzione è quella di Gesù e del suo Vangelo. Noi dobbiamo solo avere il coraggio di seguirlo. Come hanno fatto i santi, e come oggi fanno due pontefici che pregano e lavorano per la Chiesa, e perché Cristo, quando tornerà, trovi ancora la fede sulla terra. E’ questo il “lavoro” di un papa. E noi in questo straordinario 2013, ne abbiamo due. E’ un dono e una ricchezza che ci indicano la unicità della Chiesa di Cristo nella diversità. Un Natale così davvero è un Natale speciale. Non lasciamo che venga coperto da panettoni, mediocrità e tristezza!

89.31.72.207